testa alta firma protocollo

A testa alta esprime solidarietà alla cooperativa Livatino – Libera terra

LICATA – L’associazione “A testa alta” esprime solidarietà e massimo sostegno alla Cooperativa sociale “Rosario Livatino – Libera Terra”, che è stata destinataria, per la seconda volta e in poche settimane, di un vile atto intimidatorio/vandalico. Il lavoro finora svolto dalla Cooperativa su una delle terre confiscate al boss Lorenzo Baio, testimonia come i beni confiscati possano rappresentare, oltre che uno strumento decisivo per la lotta alla criminalità, una ricchezza per i nostri territori; ma questo, a quanto pare, qualcuno non l’ha ancora capito (o non vuol capirlo) e risponde con la violenza, perché incapace e vigliacco. Per questo, vogliamo esprimere la nostra vicinanza, per continuare insieme questo percorso (culturale ed etico) di rigenerazione delle terre confiscate alla mafia.