Agrigento, Sala intregrata di Protezione civile: c’è anche la Croce Rossa Italiana

Agrigento, ore 9:35 C’è anche una postazione della Croce rossa italiana all’interno della sala operativa integrata di soccorso e protezione civile che è stata allestita dalla Prefettura all’interno del comando provinciale dei vigili del fuoco a Villaseta. A gestire le operazioni di coordinamento e soccorso, in caso di calamità, dalla postazione della Cri saranno il presidente Angelo Vita e gli operatori volontari Lucia Principato e Nicolò Posante. La sala operativa è stata testata alla presenza del rappresentante del ministero dell’Interno, prefetto Tronca e del Prefetto di Agrigento, la dottoressa Francesca Ferrandino. Presso il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, la sala è stata presentata ai vertici delle componenti istituzionali provinciali deputate alla gestione delle emergenze. Si tratta di una sala che dispone di 18 postazioni e ponti radio per la gestione delle emergenze. Sono attive, oltre alle postazioni dei Vigili del fuoco, della polizia, dei carabinieri, della Guardia di finanza, Guardia costiera, Esercito e Corpo forestale, anche le postazioni per le associazioni di volontariato e per gli enti chiamati a far parte delle unità di crisi: Croce rossa italiana, 118, Protezione civile, ed ancora Anas, Provincia, Telecom ed Enel. Attiva anche una postazione dei radioamatori che risulta indispensabile nel momento in cui la gestione delle emergenze necessita di collegamenti con ponte radio. E’ stato infatti sistemato un dipolo, oltre alle antenne di ricezione dei vari corpi di polizia e militari, per l’intervento immediato in caso di necessità. “Il territorio – spiega il comandante dei vigili del fuoco di Agrigento, Emanuele Lombardini – potrà così disporre di una sala operativa capace di consentire, a livello provinciale, l’efficace gestione di emergenze in una zona particolarmente fragile anche sotto il profilo delle caratteristiche idrogeologiche. L’attivazione della sala presso la sede del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, testimonia in termini concreti l’importante lavoro sinergico che Prefettura e pompieri svolgono quotidianamente nel reciproco rispetto dei ruoli istituzionali”. Alla cerimonia era presente il Prefetto Francesca Ferrandino che ha insistito sull’importanza della sinergia tra le forze territoriali. “La collocazione di questa sala nel Comando provinciale dei vigili del fuoco costituisce un importante elemento di novità, ma anche qualcosa che dovevamo ai cittadini di Agrigento – ha spiegato il Prefetto – il cammino verso la modernità e l’innovazione della Pubblica amministrazione  passa anche dalla capacità di fare reti trasversali che consentano di risolvere problemi non solo sul piano tecnico, ma anche sul piano del dialogo”.

[nggallery id=159]

Lascia un Commento

Articoli recenti