Banchetti informativi ad Agrigento e Licata per No Triv Day dei Cinque stelle

AGRIGENTO. Parte domani sulle spiagge di San Leone (Agrigento), Mollarella e Poliscia (Licata) il No Triv Day,  la mobilitazione di attivisti e portavoce del movimento Cinque Stelle per dire no all’invasione di piattaforme petrolifere nel Mediterraneo. I cittadini verranno invitati attraverso banchetti informativi e volantini al tour “Giù le mani dal nostro mare”,  che si terrà domenica 9 agosto alle 15.30 presso i lidi del viale delle Dune, Blue Out, Oceano Mare e Baraonda. Si snoderà sul bagnasciuga una catena umana che efficacemente esprimerà con un lungo striscione il proprio dissenso assoluto alla realizzazione di piattaforme sul mare per l’estrazione di petrolio e gas, così come previsto da accordi tra il governo italiano e alcune società petrolifere. Stessa manifestazione, stesso giorno e stessa ora, si terrà a Mollarella. Domani, su iniziativa dell’attivista Giovanna Grisafi e del consigliere comunale Marcello La Scala il tour del movimento Cinque stelle verrà promosso anche con la distribuzione gratuita  ai bagnanti fumatori  di conetti-porta cicche e posacenere che sono stati sponsorizzati da alcuni commercianti locali nell’ambito della campagna ambientale “Ma il mare non vale una cicca”. A Mollarella e Poliscia, saranno invece gli attivisti dei meetup di Campobello, Ravanusa e Licata a promuovere l’iniziativa.

Lascia un Commento

Articoli recenti