Calcio a 5: All’Atletico Campobello arriva il canicattinese Giancone

Campobello di Licata, ore 17.12 Colpo da novanta in casa Atletico Campobello C5 che per il secondo anno di serie C2 si assicura un giocatore universale dai rendimenti alti, quel Giuseppe Giancone a lungo inseguito negli anni scorsi dalla dirigenza campobellese. Canicattinese doc ricopre il ruolo di centrale difensivo, adattandosi ad ogni situazione di gioco mettendo anche la sua firma nel tabellino dei marcatori e difendendo anche col coltello tra i denti. Un acquisto di spessore per una società ambiziosa che non nasconde di puntare alle zone alte della graduatoria. “Un lungo corteggiamento che mi porta qui a Campobello di Licata dove ritrovo una dirigenza che ho sempre stimato e con grande ambizione che strada facendo avrò modo di conoscere bene. Lascio il Canicattì5 dove ho passato anni bellissimi, auguro loro un futuro radioso e permettetemi di salutare tutti gli amici. Ora però tutti i pensieri sono per l’Atletico Campobello C5”.
Cosa ti ha spinto a dire di si alla società campobellese?
“Ho detto si perchè l’Atletico Campobello c5 ha un progetto serio e con grandi ambizioni, poi ritrovo giocatori di spessore come Fortino, Termini, Guarneri, Ilardo, Ciuni ed altri. Poi qui avrò stimoli nuovi per fare bene e ripagare della fiducia che mi hanno dato. I presupposti per fare un’ottima stagione ci sono tutti”.

 

Tu sei un centrale universale.

“Di ruolo sono un centrale che corre tanto e che cerca di farsi sempre trovare pronto. Mi piace variare la mia posizione in campo diventando anche un po’ universale. Sono predisposto sia ad attaccare che a difendere, sarò a completa disposizione di mister e compagni”.

Una scommessa che qualcuno dice sia già vinta dall’Atletico Campobello C5.

“Io in ogni scommessa cerco sempre di dimostrare ciò che valgo. Non mi piace dire che vinceremo, di sicuro dovremo lavorare sodo e tanto, correre ogni venerdì più degli avversari, i risultati arriveranno di conseguenza. Il gruppo e il lavoro sono due cose importanti”.

Lascia un Commento

Articoli recenti