Campionato Acsi: Coppa Amicizia, disputata la seconda giornata

Licata, ore 14.44 Si è disputata la seconda giornata di Coppa dell’amicizia Acsi presso l’impianto sportivo Paolo Graci di contrada Stretto a Licata. Nel girone A, la gara tra Falis Cupido e Rose Rosse si è chiusa con il risultato di 5 a uno. Reti di Calogero Marrali per le Rose Rosse del presidente Giuseppe Cellura e tripletta di Agostino Cammilleri a cui si aggiungono le realizzazioni personali di Ignazio Corvitto e Davide Corvitto per la Falis Cupido. Ha riposato Licata calcio Mania. La situazione di classifica vede in testa la Falis con 4 punti, Licata calcio mania un punto e Rose Rosse a zero punti. Nel gruppo B invece l’Atletico Licata del presidente Paglino ha sconfitto con il risultato finale di 5 a 2 i canicattinesi dell’Ekopoint. Doppietta di Cupito per i canicattinesi, mentre per l’Atletico Licata hanno realizzato le marcature: Alessio Casa, per lui una doppietta, Antonino Russotto, Pietro Costantino ed Angelo Vella. Simpatico siparietto in campo con l’allenatore Gaetano Profumo che ha abbandonato la panchina a causa di una disubbidienza. Un ordine praticamente non eseguito. In sostanza, l’arbitro aveva assegnato all’Atletico Licata un calcio di rigore ed il mister aveva indicato Angelo Vella per l’esecuzione. Ma contrariamente all’ordine dato dal mister, Nuccio De Caro ha deciso, motu proprio, di calciare dagli undici metri. Ed ha anche sbagliato il bersaglio. A questo punto, il mister, arrabbiato e borbottante, ha deciso di abbandonare la panchina. La classifica vede a pari punti Eur Palma e Atletico Licata appaiati con 3 punti, mentre l’Ekopoint a zero punti. La coppa torna il 6 gennaio. Domenica prossima 30 dicembre si recupera invece la gara di campionato tra Atletico Licata e Rose Rosse.

(nella foto la squadra canicattinese dell’Ekopoint)

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti