Campobello, Bella chiede al sindaco Picone la revoca dell’affidamento degli impianti sportivi

toto_bellaCAMPOBELLO, ore 17:45 – La società Aitras calcio, in persona del presidente Salvatore Bella, ha chiesto al sindaco Gianni Picone di revocare la delibera di affidamento degli impianti sportivi cittadini alla “Nuova Campobello Amadeus” in quanto radiata dagli albi federali. “Nel comunicato ufficiale della Lega Calcio – scrive Bella – si evince che la società ha rinunciato a partecipare al campionato, quindi sono venuti a mancare alcuni requisiti essenziali”. Ecco il testo della

LETTERA APERTA AL SINDACO PICONE

Egregio Sig. Sindaco,

in data odierna ci è pervenuto un comunicato ufficiale della Lega Calcio dal quale si evince che la società A.S.D. Nuova Campobello Amadeus di Campobello di Licata, avente numero matricola 933352, ha rinunciato a partecipare al campionato per la stagione sportiva 2014/2015, pertanto, ai sensi dell’art.110 p.1) del N.O.I.F. i calciatori tesserati per la suddetta società sono svincolati d’autorità a far data dal 26 settembre 2014. Alla luce di ciò, considerato che alla società sportiva di cui sopra sono venuti a mancare alcuni requisiti essenziali previsti per partecipare alla gara di affidamento degli impianti sportivi e che la stessa, ai tempi della gara, è risultata vincitrice rispetto alle concorrenti A.S.D. Aitras Calcio e A.S.D. Atletico Calcio a 5, riteniamo che l’affidamento debba essere revocato e che debba essere indetta una nuova gara per l’affidamento. La informo che corre voce che la società A.S.D. Nuova Campobello Amadeus non abbia provveduto a stipulare le polizze assicurative di legge per gli impianti di cui è risultata affidataria; a tal proposito chiediamo ufficialmente una verifica. Considarato altresì che, come Lei stesso ha illustrato nei recenti Consigli Comunali, la nostra cittadina è fortemente indebitata, chiediamo che vengano resi pubblici i consumi di energia elettrica degli impianti sportivi e chi ha provveduto al pagamento. Confido in un riscontro celere alla presente. Grazie.
A.S.D. Aitras Calcio

Lascia un Commento

Articoli recenti