Campobello, Elezioni: Il Pdl verso le primarie. Carmela Lo Curto favorita tra le donne

Campobello, ore 19:33 Vertici politici e riunioni per trovare soluzioni ed accordi in vista delle amministrative della primavera prossima. Il Pdl sceglie la strada delle primarie, obbligato dalla direttiva nazionale di Angelino Alfano. Quindi al nome di Lillo Lo Leggio, nonostante i tempi stretti, si aggiungerà quello del commissario, Salvatore Scibetta e di una terza persona, attualmente top secret che concorreranno alle primarie. Lillo Burgio, ex assessore comunale ed anima del Pdl a Campobello dice: “Stiamo lavorando all’allestimento delle liste. Ce ne saranno due: una con il simbolo del Pdl l’altra sarà una lista civica. Quanto ai candidati sindaci è ancora presto per decidere. Abbiamo incontrato l’Udc ma non abbiamo parlato di candidati a sindaco. Se l’Udc proporrà di ricandidare l’uscente Michele Termini non ci staremo seduti nello stesso tavolo nemmeno per un secondo in più”. Quindi veto assoluto sul nome dell’ex sindaco che rilancia: “Io mi ricandido – dice – dopo la sfiducia è giusto che i cittadini si esprimano sul mio operato”. Nel versante Mpa, Campobello nel cuore e Pd ci sono 4 nomi da proporre a sindaco per una eventuale scelta unitaria: l’Mpa propone Giuseppe La Rocca, o se sarà necessario l’assessore Vito Terrana (che non è interessato), la lista civica Campobello nel cuore schiera Vincenzo Farruggio o Lillo Grova, mentre il Pd insiste su Giovanni Picone. Alla fine potrebbe esserci la scelta su Picone, oppure ognuno potrebbe andare da solo alle elezioni. E le donne? Ce ne sono in pole position tre: Carmela Lo Curto, ex assessore comunale, Teresa Balsamo, avvocato e Santina Accascio, medico. Nessuna ha probabilità di essere scelta perché a Campobello si preferisce la politica maschilista. Intanto anche ieri non c’è stato il passaggio di consegne tra il vice sindaco Franco Incardona ed il commissario della Regione che dovrà guidare il Comune fino a nuove elezioni. “Non ci è pervenuta nessuna comunicazione – dice Incardona”.

Lascia un Commento

Articoli recenti