Campobello, ritrovato rimorchio rubato. Arrestato il ladro

Campobello di Licata, ore 9:20 Un uomo di Catania, Prospero Biondi, 44 anni, è stato arrestato dai poliziotti della sezione Volanti, unitamente a personale del distaccamento di Polizia Stradale a Catenanuova. L’uomo è stato colto in flagranza dei reati di furto aggravato e ricettazione di una motrice di camion e di un rimorchio carico di ferro, di proprietà di un uomo di 27 anni residente a Campobello di Licata. Il mezzo si trovava parcheggiato nel piazzale dell’area di servizio Grotta Rossa. Il derubato ha riferito di aver individuato il suo rimorchio che procedeva a forte velocità nei pressi dello svincolo di Mulinello. Su tale tratto autostradale si sono portate una Volante della Questura di Caltanissetta e due pattuglie della Polizia Stradale del distaccamento di Catenanuova, che hanno intercettato il veicolo e si ponevano al suo inseguimento. Nei pressi dello svincolo di Catenanuova, i poliziotti sono riusciti a superare il tir ed ad intimare al suo conducente di fermarsi. Il conducente, dopo aver arrestato la marcia, ha tentato di darsi alla fuga per le campagne adiacenti l’autostrada, ma dopo un breve inseguimento è stato raggiunto e tratto in arresto. Nella fuga Biondi si è ferito alla gamba, pertanto è stato necessario fare intervenire sul posto un’ambulanza del 118, che lo ha trasportato all’ospedale Umberto I Di Enna, ove è stato ricoverato, in stato d’arresto. Il ferro rubato ha un valore di circa 9.000 euro, cui deve aggiungersi il valore della motrice e del rimorchio, anch’essi oggetto del furto.

Lascia un Commento