Campobello, Terrana bacchetta Termini: si rischia di perdere il finanziamento per la discarica

Campobello Di Licata, ore 11:28 L’assessore provinciale Vito Terrana interviene sul rischio che si possa perdere il finanziamento per la messa in sicurezza d’emergenza della discarica Musta – Favarotta, richiesto all’agenzia regionale dei Rifiuti e concesso con nota del 16 aprile 2010. “Un iter lungo e farraginoso – dice Terrana che fino a pochi mesi fa ha ricoperto la carica di vice sindaco – ha permesso di ottenere la totale copertura finanziaria delle opere di messa in sicurezza , oltre alle spese sostenute per tutte le competenze tecniche e gli espropri propedeutici alla trasmissione del progetto esecutivo. Purtroppo dopo le mie dimissioni nulla è stato fatto. Il mio impegno si è profuso in questa iniziativa nell’ottica di una rivalutazione del sistema ambientale del territorio di Campobello di Licata, nella tutela e salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo in quanto ritengo che sia  indispensabile provvedere alla riqualificazione di questa area al fine di mitigare ed eliminare ogni possibile fonte d’inquinamento presente sul territorio. Scopo del progetto è infatti quello di arginare tutte le possibili cause di inquinamento, raccogliere il percolato e ricoprire la discarica con un manto argilloso impermeabile che eviti il protrarsi dell’inquinamento. Sono fortemente amareggiato nell’apprendere che benchè sia nella facoltà del Comune accedere al finanziamento, ancora una volta l’incuria dell’amministrazione determina un disservizio alla collettività. In una gestione familiare nessuno mai avrebbe rinnegato o osteggiato l’ottenimento di un finanziamento, ma in un sistema amministrativo come quello del Comune di Campobello di Licata si antepone la propria politica alle necessità e opportunità fornite”.

Lascia un Commento

Articoli recenti