Canicattì, Processo “Sorgente”,rinviato al 24 gennaio

   Canicattì, ore 15:00 Il procedimento, originato  dall’operazione della polizia di Canicattì scattata il 7 ottobre del 2010, è stato rinviato preliminarmente al 24 gennaio prossimo in attesa che il presidente del Tribunale decida sulla richiesta di astensione presentata da un giudice del collegio. Intanto Confindustria Agrigento ha chiesto di costituirsi parte civile contro il sindaco di Licata, Angelo Graci, imputato per istigazione alla corruzione. Gli industriali agrigentini, con il patrocinio dell’avvocato Giuseppe Scozzari, si ritengono parte lesa anche nel rito abbreviato in cui è imputato l’ex sindaco di Racalmuto, Salvatore Petrotto. I due politici fanno parte del troncone dell’inchiesta in cui Girgenti Acque ha denunciato di aver ricevuto pressioni.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti