Canicattì, Referendum sulla legge elettorale: raccolte 700 firme

Canicattì, ore 19:30 Più di 700 canicattinesi hanno risposto all’appello di Sinistra Ecologia e libertà, apponendo la loro firma per la richiesta del referendum abrogativo dell’attuale legge elettorale, altrimenti nota come (Porcellum), la quale non consente al cittadino-elettore di scegliere direttamente il candidato da eleggere come Deputato o Senatore. Lo sostiene in una nota Salvatore Treppiedi, portavoce per Canicattì del movimento Sinistra, ecologia e libertà. “Molte firme – spiega Treppiedi – si sono raccolte nella piazzetta della torre dell’orologio, in occasione della visita del Deputato Europeo Rita Borsellino, venuta a salutare i giovani volontari dell’ARCI della Toscana convenuti a fare la vendemmia assieme ai giovani di Canicattì, sui terreni confiscati alla mafia ed in concomitanza dell’anniversario della morte di Rita Atria, la ragazza di famiglia mafiosa diventata collaboratore di giustizia e grande ammiratrice di Paolo Borsellino, suicidatasi dopo la notizia del suo assassinio. La domenica successiva, altre centinaia di firme di cittadini indignati contro l’obbrobriosa legge, sono state raccolte davanti la villa comunale, durante la iniziativa  “Bicincittà”, organizzata dal circolo giovanile  SINISTRA – ATTIVA con la quale si chiede la raccolta differenziata dei rifiuti ed una pista ciclabile  in città, per educare al minore uso delle auto, fonte di grande inquinamento e pericoli per la salute pubblica. Altre firme sono state apposte da cittadini tanto solerti quanto interessati, direttamente nell’Ufficio Elettorale del Comune. Le stesse sono state prontamente inviate al Comitato promotore del referendum a Roma, a dimostrazione che anche Canicattì vuole contribuire alla volontà di cambiamento che pervade l’Italia intera, sia per quanto riguarda la legge elettorale, e più in generale per una nuova etica – morale in politica, contro la corruzione della “CASTA” e per una maggiore giustizia sociale.

Lascia un Commento

Articoli recenti