Canicattì, Ruba all’Oviesse: arrestata una romena

auto_polizia_di_statoCanicattì, 14 febbraio 2015 ore 7:30 – La polizia ha arrestato Maria Alina Bulete, 23 anni, in quanto colta nella flagranza del reato di furto aggravato consumato all’interno del negozio “Oviesse” di Largo Aosta. Intorno alle 11.45, la “volante” del locale commissariato canicattineseinterveniva presso l’esercizio commerciale, dove il responsabile, allertato dall’attivazione del sistema acustico dei dispositivi antitaccheggio posti all’uscita del locale, aveva bloccato poco prima la donna. Nel corso di un’ispezione effettuata all’interno della borsa della donna venivano rinvenuti due capi di abbigliamento per bambina ed, inoltre, sotto il cappotto indossato, la donna celava anche un giubbotto. Stante la flagranza del reato, la donna veniva dichiarata in stato di arresto e, dopo gli adempimenti di rito, su disposzione dell’autorita’ giudiziaria, veniva condotta presso la propria abitazione ed ivi posta in regime custodiale degli arresti domiciliari.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti