Canicattì: Sinistra Attiva e Arci Samarcanda organizzano la prima passeggiata ecologica “Bicincittà”.

Canicattì, ore 9:50 “Riprendiamoci l’aria”, è questo lo slogan dell’iniziativa organizzata da Sinistra Attiva e dal circolo territoriale Arci Samarcanda per sensibilizzare i cittadini canicattinesi sulle tematica dell’inquinamento ambientale e dei rischi per la salute ad esso connessi e per promuovere un uso più responsabile dei veicoli a motore (auto e moto) e l’uso di mezzi di trasporto alternativi e non inquinanti come la bicicletta.

Domani, domenica 10 Luglio, a partire dalle 18, tutta la città è invitata a partecipare alla passeggiata ecologica “Bicincittà” che partirà dalla Villa Comunale di Canicattì e si snoderà lungo le principali vie cittadine. Per partecipare non è indispensabile avere una bici. Pattini, scarpe con le rotelle, skate-board e qualsiasi altro mezzo non inquinante, comprese delle comode scarpe di ginnastica, andranno bene ugualmente. “Sinistra Attiva – hanno spiegato gli organizzatori dell’iniziativa – auspica, con l’impegno di tutti, di costruire una città più a misura d’uomo, più pulita, più sostenibile, e per questo più vivibile. Il traffico, la crisi di parcheggi della nostra città creano problemi molto gravi per la salute dei nostri cittadini: dallo stress, che è spesso precursore di patologie ben più gravi, all’inquinamento che è causa della continua crescita delle malattie cardiovascolari e dei tumori. Per questo proponiamo un nuovo patto tra cittadini, forze produttive e amministrazione. Chiediamo ai cittadini di usare l’auto in modo più responsabile e all’Amministrazione comunale di rendere possibile il progetto di una città più vivibile e pulita istituendo, ad esempio, piste ciclabili, zone a traffico limitato ed un servizio di bike sharing (affitto di bici comunali)”. Sinistra attiva e Arci intendono riproporre l’evento, istituendo una giornata ecologica mensile.

Lascia un Commento

Articoli recenti