canicattinotizie docet: Ormai è ufficiale, Giancarlo Granata all’Udc

Canicattì, ore 20:10 Lo avevamo detto e scritto mesi fa. Nessuno ha smentito la notizia perchè come sempre, noi di canicattinotizie, diamo notizie vere e certe. Non il sentito dire. Adesso è ufficiale. Inizia una nuova esperienza politica per Giancarlo Granata. L’intero gruppo che fa capo all’ex parlamentare regionale, Autonomisti forti e liberi, passa all’Udc. L’adesione di Granata al partito di Pierferdinando Casini, sarà ufficializzata nei prossimi giorni, dopo un’assemblea che si terrà nella sede provinciale del Villaggio Mosè. Che Granata fosse vicino all’Udc si era capito sin dalle prime battute della campagna elettorale per le amministrative scorse. Ad Agrigento infatti, l’onorevole canicattinese ha sponsorizzato la candidatura di Marco Zambuto e a Casteltermini quella di Stefano Licata, mentre a Campobello ha sostenuto Giovanni D’Angelo del Patto per il territorio, alleato naturale del partito dello scudocrociato. Con l’adesione all’Udc del gruppo Granata, dovranno essere riviste molte cose, negli ambiti locali. Per esempio a Ravanusa, il consigliere da sempre vicino a Granata, cioè Giancarlo La Greca, si trova all’opposizione rispetto al sindaco Udc, Armando Savarino. Finora La Greca ha fatto parte del gruppo del Mpa, dove Granata e company hanno militato. Finito l’idillio, quindi, con l’ex assessore Leanza, uno dei fondatori assieme a Di Mauro e Lombardo, del Mpa in Sicilia, e conclusa l’esperienza amministrativa alla Provincia con D’Orsi, dopo le dimissioni dell’ultimo assessore in quota Granata, cioè Lillo Crapanzano. Intanto Giancarlo Granata esprime soddisfazione per la nomina di Marco Zambuto a vice segretario regionale dell’Udc. “La nomina di Zambuto – dichiara Giancarlo Granata –  rappresenta il giusto riconoscimento politico nei riguardi di chi ha dimostrato che con il buon governo e la buona politica si ottiene la fiducia dei cittadini. Inoltre continua Giancarlo Granata  il prestigioso incarico ricevuto costituisce l’affermazione  del nuovo corso dell’Udc portato avanti dal segretario Regionale, Giampiero D’Alia aperto ai movimenti civici e improntato ad un forte e reale cambiamento della politica siciliana”.

Paolo Picone

Lascia un Commento

Articoli recenti