Castrofilippo, Furto di rame: arrestati Casella e Marsala

Castrofilippo, ore 20.15 I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Canicattì, hanno arrestato in flagranza di reato il 37enne Giuseppe CASELLA ed il 30enne Vincenzo MARSALA, entrambi di Castrofilippo e già noti alle Forze di Polizia, per i reati di furto aggravato  in concorso di cavi di rame e di interruzione di pubblico servizio. A seguito di una segnalazione  da parte di personale delle  Ferrovie dello Stato, che aveva rilevato  un interruzione della linea elettrica  di  alimentazione  dei treni   lungo  la tratta ferroviaria tra Canicattì e Castrofilippo, una pattuglia  del Nucleo  Radiomobile recatasi sul luogo segnalato, sorprendeva  CASELLA e  MARSALA nell’atto di smontare circa 250 metri di cavi di alta tensione che fornivano elettricità  alla linea ferroviaria in questione.  Il furto se portato a termine senza l’intervento tempestivo dell’Arma avrebbe  provocato gravi danni alla circolazione ferroviaria lungo la tratta Canicattì – Agrigento.  I militari dopo aver proceduto all’arresto dei due, recuperavano e riconsegnavano i cavi elettrici ai tecnici delle Ferrovie, i quali dopo circa tre ore di lavoro riuscivano a ripristinare il funzionamento della linea ferroviaria danneggiata.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti