Castrofilippo, Rubavano corrente elettrica: ai domiciliari tre Rom

Castrofilippo, ore 21:02 I Carabinieri di Castrofilippo a seguito di alcuni episodi delittuosi contro il patrimonio avvenuti negli ultimi tempi in quel territorio, hanno ulteriormente intensificato i controlli nei confronti di soggetti indiziati di trarre profitto da attività illecite. A seguito di tale attività tre nomadi abitanti nel piccolo centro abitato dell’agrigentino, tutti già noti alle Forze dell’Ordine, sono stati sorpresi in flagranza di furto aggravato di energia elettrica. Si tratta di Fortunato Antonino MARSALA, di anni 51 e dei fratelli Gioacchino e Antonio RAGACCIO, rispettivamente di 28 e 27 anni. I Carabinieri hanno infatti constatato che le abitazioni dei tre soggetti erano tutte allacciate abusivamente alla rete elettrica. Gli stessi sono stati pertanto arrestati e sottoposti al regime degli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti