foto[1]

Castrofilippo, Arrestato l’ex assessore Salvatore Alessi

Castrofilippo, ore 16:40 Castrofilippo, ore 16:40 I Carabinieri di Castrofilippo, a seguito di perquisizione domiciliare in una casa rurale nella disponibilità di Salvatore Alessi, 36 anni ex assessore della giunta guidata da Ippolito, hanno trovato un’arma lunga, calibro 12, alterata “a seguito della mozzatura delle canne”, con matricola abrasa, assieme a 7 cartucce dello stesso calibro. Per Alessi è scattato l’arresto per detenzione di arma clandestina.La Stazione Carabinieri di Castrofilippo già da qualche tempo monitorava le frequentazioni dell’ex assessore. Stamattina a seguito di una serie di perquisizioni sia nell’abitazione del giovane, sia in ambienti rurali nella disponibilità dello stesso, all’interno di una casa di campagna, i carabinieri hanno trovato, abilmente occultato all’interno di un vecchio congelatore, un involucro contenente il fucile, che presentava la matricola illeggibile e l’alterazione delle canne da sparo, per potenziarne l’offesa. L’arma si presentava in perfette condizioni e oleata, pertanto pronta all’uso. Nel conteso dell’attività si recuperavano anche 7 cartucce del medesimo calibro. Successivi accertamenti permetteranno di accertare se l’arma sia stata utilizzata in particolari episodi di sangue. L’arrestato dopo le formalità di rito verrà tradotto presso la casa circondariale di Agrigento.