Archivi per la categoria ‘Sport’

Al Canicattì il derby con la Libertas ed il primato

canicattì calcio libertas racalmutoCANICATTI’ – Non è stato un derby spettacolare tra Canicattì e Libertas Racalmuto, ma il numeroso pubblico accorso al Carlotta Bordonaro si è divertito, buona anche la rappresentanza arrivata dalla vicina Racalmuto. Alla fine la spunta la formazione di Giovanni Leggi il resto di questo articolo »

Ravanusa Ko a Palma: contro la Gattopardo è disfatta

gattopardo ravanusa 8 10 16 1PALMA DI MONTECHIARO – La Gattopardo trova i primi tre punti in casa contro un Ravanusa che a parte un’occasione d’oro neutralizzata all’inizio della gara dal portiere Cigna, non ha prodotto gioco. I biancorossi finiscono la gara in 9 per l’espulsione (diretta) di Merlo Leggi il resto di questo articolo »

Successo di Maurizio Lalicata al giro di Castelbuono

CANICATTI’ – Superba prestazione dell’Atleta canicattinese Maurizio Lalicata al prestigioso ” Giro podistico di Castelbuono “, gara di livello internazionale che vede la blasonata partecipazione degli migliori mezzo fondisti provenienti, quest ‘anno, da 20 paesi per Leggi il resto di questo articolo »

Due giovanissimi canicattinesi vincono i campionati regionali di calcio balilla

CANICATTI’ – Si sono svolti a Canicattì i campionati regionali di calcio balilla, area51 nella categoria master e amatori tappa a punti regionali nella categoria amatori doppio volo. A vincere le gare due Leggi il resto di questo articolo »

Canicattì calcio: inizio della preparazione al cospetto dei nuovi soci

CANICATTI’ – E’ iniziata oggi nel pomeriggio, agli ordini del riconfermato tecnico Giovanni Falsone, la preparazione precampionato per il Canicattì calcio. La rosa è composta da Antonio Leggi il resto di questo articolo »

Trofeo podistico Ravanusa gemellato con Venezia

RAVANUSA – Gemellaggio sportivo tra Venezia e Ravanusa. La prestigiosa maratona Internazionale città di Venezia, sarà presente al trofeo podistico Acsi Città di Ravanusa, in programma come di Leggi il resto di questo articolo »

Canicattì calcio, Riconferme e partenze: Settecase va a Licata

CANICATTI’ – Sei riconferme e cinque nuovi arrivi. Il Canicattì Calcio, chiusa la vicenda del divorzio con Michele Settecase che ha preferito accasarsi al Licata, ha ufficializzato nella giornata di ieri ben undici Leggi il resto di questo articolo »

Il Canicattì calcio “Ingaggia” Alfonso Cipolla

alfonso cipolla arriva al canicattì calcioCANICATT’ – Dopo Giuseppe Bognanni, ex Nissa, il Canicattì calcio di mister Giovanni Falsone piazza un altro importante colpo di mercato. La società del Leggi il resto di questo articolo »

Settecase lascia il Canicattì calcio: mister Falsone sbotta su fb: Via i mercenari”

CANICATTI’ – Michele Settecase  non farà più parte della rosa del Canicattì calcio. Lo ha reso noto lo stesso giocatore.  Ecco il messaggio di saluto e di ringraziamento dell’attaccante Leggi il resto di questo articolo »

Canicattì calcio, Il punto sul mercato

CAN ICATTI’ – Dopo la conclusione del campionato, terminato con la sfortunata finale di Scordia, la società Canicattì Calcio è già al lavoro con ampio anticipo, per la programmazione sportiva della prossima Leggi il resto di questo articolo »

Canicattì calcio, Confermati Martino e Settecase (VIDEO TELE RADIO CANICATTI’)

CANICATTI’ – Si pensa già al futuro in casa Canicattì calcio. Il club biancorosso, autore di uno splendido campionato di Promozione “D” e beffato solo ai rigori dal Real Avola nello spareggio Eccellenza, ha già iniziato a porre le prime basi per la prossima stagione.

Leggi il resto di questo articolo »

Canicattì calcio, Ad un passo dall’Eccellenza

CANICATTI’ – Tutto è pronto per la sfida finale del campionato di Promozione che dovrà stabilire quale squadra tra Canicattì e Real Avola dovrà disputare il campionato di Eccellenza Leggi il resto di questo articolo »

Playoff Promozione: Il Canicattì batte Licata e vola in finale

LICATA – Clima delle grandi occasioni al Dino Liotta di Licata per lo spareggio playoff che vale l’accesso alla finalissima tra “Licata e Canicattì”, la vincente andrà ad affrontare in campo neutro il Real Leggi il resto di questo articolo »

Ravanusa, Lo stadio “Saraceno” si rifà il look. Manto erboso e sistemazione degli spazi

RAVANUSA – Il Comitato regionale della Sicilia del Coni, con una lettera indirizzata al sindaco Carmelo D’Angelo sottoscritta dal presidente Sergio D’Antoni, ha  accolto la richiesta del Comune Leggi il resto di questo articolo »

RAVANUSA Che figuraccia! Sindaco snobba tifosi e squadra, negata festa-salvezza

RAVANUSA /  SPORT   –   Che   figuraccia!  Sindaco   snobba  tifosi e squadra, negata  la festa-salvezza.  La  Società:   “Stendiamo un velo  pietoso”

  • (scritto da:  Silvio  D’Auria –  foto:  Girolamo  La Marca)

Tribuna vietata Ravanusa (1)– Ieri pomeriggio al “Saraceno” incontro a porte chiuse terminato con una netta vittoria contro il Comiso e nessuna “festa-salvezza” per tifosi e Società (Asd Ravanusa Calcio). Vietato l’accesso in tribuna per i lavori del nuovo Campo da Tennis iniziati giovedì scorso con l’abbattimento di una parte del muro perimetrale dell’impianto sportivo di via Olimpica. Eppure sarebbe bastato poco per non escludere la presenza del pubblico: imporre la “messa in sicurezza” del cantiere e rendere inaccessibile, anche agli eventuali sprovveduti, l’area interessata ai lavori o, meglio ancora, posticipare di pochi giorni l’inizio degli interventi di ampliamento per consentire agli spettatori il regolare accesso alla tribuna centrale per l’ultima di Campionato di Promozione dove la squadra continuerà a militare anche nel prossimo anno. Direte: atti di “ordinarissima” amministrazione. Eh… già!  Tranquilli, per il Sindaco pensare a soluzioni simili è l’ultima delle difficoltà. All’origine dell’inaspettata decisione c’è sicuramente dell’altro.

L’aggravante non è la circostanza che ruota attorno al divieto d’accesso per l’ultima di Campionato in quanto gara di chiusura come fosse una della tante, incontro terminato poi 4 a 2 contro i ragusani, bensì l’avere imposto l’assenza di pubblico spegnendo l’entusiasmo di Società e tifosi  che di fatto ha impedito l’annunciata “festa-salvezza” di ringraziamento dei sostenitori ai giovani atleti biancorossi tra applausi, cori e bandiere dall’alto dei gradoni sugli spalti del “Saraceno” essendosi la squadra garantita anzitempo punti-salvezza sufficienti suggellando ufficialmente, contro gli ospiti  di ieri, la permanenza in Promozione. L’ Asd Ravanusa Calcio, infatti, aveva anticipato e diffuso inviti a tutta la Città, per l’occasione l’aspettativa sarebbe stata uno “Stadio coloratissimo e gremito di tifosi di fede biancorossa”. Insomma, una vera e propria festa… mancata.

Il  risultato fuori dal campo? Una pessima figuraccia con tifoseria e Città dove nessuno è così ingenuo da credere alla casualità dell’Ordinanza che ha sospeso la fruizione della tribuna, per scongiurare situazioni di pericolo per la pubblica incolumità, a poche ore (!!) dalla gara tuttavia prevista nel calendario di Promozione della Lega Nazionale Dilettanti Ed ecco, appunto, servita la decisione che ha gelato l’atteso festeggiamento:  “Ordinanza (del Sindaco) di interdizione immediata di accesso all’area della tribuna” lungo via Olimpica deliberata e notificata venerdì, per mezzo del Comando di P. M., a Custodi, Forze dell’Ordine, Prefetto, Lega e Società, ovvero 24 ore prima dell’incontro (… con l’aggravante di cui sopra!)

Sono così inaspriti i rapporti tra Amministrazione e Società da non tenere conto dell’ultimo impegno di ritorno contro i ragusani e soprattutto da snobbare (negando!) un pomeriggio di festa per l’atteso ringraziamento alla squadra di tutti i sostenitori? L’ultimo atto sembra essere rappresentato dall’acceso battibecco tra l’Allenatore, Angelo Loggia, e il padre del primo cittadino in ordine ai tempi d’inizio per l’ esecuzione dei lavori e quindi dalla quasi immediata notifica dell’Ordinanza del figlio,  a capo della Giunta, che di fato ha impedito i festeggiamenti. A fine gara, terminata dopo una brillante prestazione dei padroni di casa, la Società risentita pubblica un comunicato dove testualmente si legge: “E’ un vero peccato non aver potuto festeggiare assieme alla Città, un finale di Campionato giocato ad altissimi livelli. Sarebbe stata la festa dei ragazzini (Scuola Calcio Asd Ravanusa) che inseguono i propri idoli, delle famiglie che ogni domenica si stringono attorno alla squadra, dei tanti giovani che hanno seguito le battaglie di ogni incontro al Saraceno e in trasferta, degli ultras che hanno gridato a squarcia gola dall’inizio alla fine delle gare. Una festa negata da un capriccio sul quale non resta che stendere un velo pietoso”.

Oggi “Stemma” cittadino e dicitura “Comune di Ravanusa”, impressi nelle maglie dei giocatori lungo tutto il Campionato, più che testimoniare il patrocinio dell’Ente, come slogan del binomio che legherebbe (?) Istituzioni politiche e Sport, sembrano rappresentare invero l’emblema di una vera e propria beffa che si sarebbe potuta senz’altro evitare…

(Sil.Dau)

Ravanusa super batte Palma e spinge il club rosanero verso la retrocessione

RAVANUSA – I padroni di casa non fanno sconti ai palmesi che solo per la matematica non possono dire di essere già retrocessi in Prima Leggi il resto di questo articolo »

Solo un pari senza reti tra Palma e Licata

PALMA DI MONTECHIARO –  Un’altra mezza impresa della Polisportiva Palma che sebbene guardi dal basso in alto le altre Leggi il resto di questo articolo »

Leandro Cimino “sveglia” il Saraceno: rete al 45′ e tre punti d’oro per il Ravanusa

RAVANUSA – Al 90’ lo stadio Saraceno “esplode”. Ad innescare la “miccia” la rete di Leandro Cimino che ha fatto conquistare al Leggi il resto di questo articolo »

Al Canicattì il derby col Ravanusa: Falsone inanella la sesta vittoria di fila

 

RAVANUSA – Sesta vittoria consecutiva per mister Giovanni Falsone da quando è alla guida del Canicattì. Anche il derby col Ravanusa, in terra straniera, vinto in maniera netta con il più classico dei risultati, Leggi il resto di questo articolo »

Il Ravanusa condannato da un arbitraggio squallido, perde a Gela contro l’Atletico

RAVANUSA – Il Ravanusa si presenta al “Presti” di Gela, con la giusta determinazione, per giocarsi alla pari una partita contro una delle squadre che punta alla promozione.  Ci riesce alla grande, fino a Leggi il resto di questo articolo »

Volley femminile: Inizia domani il campionato di Prima Divisione per l’Athena club di Campobello

CAMPOBELLO DI LICATA –  Dopo i campionati giovanili, l’Athena Campobello, allenata da Filippo Patti, domani alle 17, presso la Leggi il resto di questo articolo »

Canicattì calcio: a Ragusa la sfida per i playoff

CANICATTI’ –  Sfida delicata per il Canicattì di Giovanni Falsone che domani a Ragusa sfiderà la terza in classifica per continuare la rimonta. Ottimista Leggi il resto di questo articolo »

Cinque atleti della Pro sport Ravanusa “corrono” a Valencia

RAVANUSA – Ci saranno anche gli atleti della Pro Sport Ravanusa oggi ai nastri di partenza della Maratona di Valencia, alla gara podistica fra le più suggestive del mondo. Per il sodalizio ravanusano Leggi il resto di questo articolo »

Canicattì calcio: arriva Eliseo Cambiano, va via Cutaia

eliseo cambianoCANICATTÌ – La società Canicattì calcio ha raggiunto l’accordo per la stagione in corso, con il calciatore Eliseo Cambiano. Licatese classe 1985 è un forte Leggi il resto di questo articolo »

Filippazzo non è più l’allenatore del Canicattì calcio

CANICATTI’ – La società Canicattì calcio ha interrotto in maniera “consensuale” il rapporto di collaborazione con mister Raimondo Filippazzo che dunque non ricoprirà più il ruolo di allenatore nella Leggi il resto di questo articolo »

La pioggia spinge il Ravanusa: battuto il Macchitella Gela

RAVANUSA – Sotto una pioggia battente e sul campo sterrato divenuto scivoloso, il Ravanusa grazie alla rete di Giuseppe Loggia centra l’obiettivo della vittoria al termine di una gara giocata Leggi il resto di questo articolo »

Articoli recenti