Condannato in appello Marco Diana

Canicattì, ore 9:30 Il canicattinese Marco Diana, 32 anni, è stato condannato, dalla Corte d’Appello di Caltanissetta lo ha condannato alla pena di un anno e 9 mesi di reclusione per violenza sessuale. Nel maggio 2007  palpeggiò una studentessa nissena approfittando di trovarsi con lei all’interno di un ascensore. I giudici di secondo grado hanno concesso le attenuanti, riducendo a pena 3 anni inflittagli in primo grado dal Gup al termine del processo celebrato con il rito abbreviato. Diana dovrà risarcire la studentessa nissena – che si è costituita parte civile – che all’epoca dei fatti aveva 16 anni.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti