Convocato Consiglio comunale per il primo agosto

CANICATTI’ – Prima riunione del Consiglio comunale di Canicattì. E’ stata convocata ufficialmente la seduta dal presidente Alberto Tedesco per il primo agosto alle 19. Sono 8 i punti all’ordine delgiorno, così come stabilito nella conferenza dei capigruppo, cioè tutti i consiglieri comunali più votati delle varie liste presenti in Consiglio, che si erano riuniti alla presenza del neo eletto presidente Alberto Tedesco. Tra i punti all’ordine del giorno: l’approvazione debiti fuori bilancio, approvazione degli oneri di urbanizzazione, modifica dell’articolo 24 dello statuto del Consiglio comunale, la proposta di deliberazione sul controllo finanziario degli enti locali, rendiconto 2013 misure correttive adottate dall’organo consiliare. Varie ed eventuali. Per i debiti fuori bilancio si tratta di due sentenze passate in giudicato, per un totale di 25 mila euro circa: una riguarda un morso di un randagio ad un cittadino di Canicattì, fatto avvenuto in contrada Rinazzi, per un risarcimento di oltre 4 mila euro. Mentre per una causa che il Comune ha perso, l’ente dovrà risarcire ad un cittadino la somma di 21 mila euro a causa della mancata segnalazione di pericolo stradale che a sua volta ha provocato un incidente in cui è rimasto ferito un automobilista. Per quanto riguarda invece l’articolo 24 dello statuto, quello che fa riferimento alle commissioni consiliari, che attualmente non è adeguato e parla di 8 commissioni permanenti a fronte si 30 consiglieri, visto che con la nuova legge i consiglieri eletti sono 24 e le 8 commissioni sembrano essere tante, la conferenza dei capigruppo ha stabilito di modificare lo Statuto inserendo il dato generico che il Consiglio si dota di commissioni permanenti, di studio e speciali, ma di rimandare l’applicazione all’approvazione di un apposito regolamento a settembre. Il gettone di presenza per i Consiglieri comunali che partecipano alle sedute consiliari ed alle riunioni di commissione ammonta a 30 euro e per le commissioni viene erogato nella misura di uno al giorno anche se il consigliere partecipa a più sedute in una giornata. Per quanto riguarda gli oneri di urbanizzazione saranno in sostanza confermate le tariffe applicate dalla precedente giunta comunale.

Lascia un Commento

Articoli recenti