Corbo e Licata esprimono disappunto per il mancato invito ad un convegno

Canicattì, ore 18.07 Il sindaco di Canicattì, Vincenzo Corbo, e il presidente del Consiglio Comunale, Mimmo Licata,  intendono congiuntamente manifestare all’intera cittadinanza, il loro profondo disappunto per non aver ricevuto alcun invito a partecipare al convegno “Il gusto della legalità” organizzato dall’Associazione culturale “La città invisibile” del 25 settembre  al Teatro Sociale. “Pare evidente una totale mancanza di rispetto nei confronti di sindaco, assessori, presidente del consiglio comunale e consiglieri comunali” – commentano all’unisono Corbo e Licata. Il primo cittadino, inoltre, tende a precisare che l’amministrazione comunale ha concesso l’utilizzo della struttura comunale e che, pur essendo le istituzioni di cui sopra, di fatto padrone di casa, sono state del tutto ignorate. “Ci si augura – concludono Corbo e Licata – che questi spiacevoli episodi non abbiano più a ripetersi, perché siamo fermamente convinti che la lotta alla mafia e alla criminalità organizzata in genere, non ha e non deve avere alcun colore politico e che per poterla sconfiggere è necessario un unico e forte impegno di tutti i cittadini onesti ”.

Lascia un Commento

Articoli recenti