Delia, carabinieri arrestano pregiudicato romeno su ordine di arresto internazionale

Delia, ore 11.35 Ieri, 16 maggio 2012, alle prime luci dell’alba, a delia (cl), i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto Habasescu Nicolaie di anni 36, romeno, operaio edile domiciliato a delia, in ottemperanza dell’ordine di arresto europeo emesso dal tribunale di Buhusi (Romania), dovendo espiare una pena di due anni 2 di reclusione  per vari furti. In particolare: la notte del 10 dicembre 2008, in una città della Romania, insieme ad un complice, si era introdotto in un’abitazione sottraendo alcuni gioielli per un valore di circa 7mila euro e 200 euro in contanti, venendo pero’ fermato dalla polizia locale mentre stava per darsi alla fuga a bordo di un’auto; la notte tra il 13 ed il 14 gennaio 2009, con un’ altro complice, era penetrato in un negozio asportando merce per un valore di circa 4mila euro e 100 euro in contanti, ed anche questa volta veniva sorpreso dalla polizia. Nabasescu Nicolaie, nel frattempo, emigrava in italia mentre i processi a suo carico facevano il loro corso, fino alla condanna divenuta esecutiva. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di caltanissetta, in attesa di estradizione.