Delia, Il sindaco Bancheri scrive all’Anci: sollecitare il trasferimento dei fondi della Regione ai Comuni

Bancheri e La VerdeDELIA, ore 12:12 – In una nota inviata oggi, il sindaco di Delia Gianfilippo Bancheri, chiede al presidente dell’Anci Sicilia, Leoluca Orlano, <<di sollecitare il Presidente della Regione e l’assessorato competente affinchè gli enti possano ricevere un’altra trance per poter pagare gli stipendi arretrati del personale contrattista>>. <<Molti di loro svolgono servizi pubblici essenziali – ha precisato Gianfilippo Bancheri – e se bloccati, creerebbero una paralisi generale. Ovviamente scrivo anche a nome di altri miei colleghi sindaci che si trovano nella stessa identica situazione>>. Il sindaco Bancheri sintetizza in tre punti i motivi della sua richiesta per sollecitare l’iter del trasferimento dei fondi per gli stipendi dei lavoratori contrattisti. <<Ad oggi – scrive Bancheri – abbiamo ricevuto dalla Regione (Assessorato Autonomie Locali) per il pagamento dei lavoratori precari soltanto il 40% dell’intero ammontare e a titolo di anticipo. Il nostro comune ha provveduto a versare a detto personale la quota spettante (10% ormai diventato 18%) l’equivalente cioè di due mensilità per ciascun lavoratore. Per alleviare il notevole disagio in cui versano i nostri lavoratori, abbiamo provveduto ad anticipare la mensilità di agosto anche contro il volere della corte dei conti che proibisce agli enti in anticipo di cassa di pagare somme in acconto>>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *