Delia, Parte la raccolta differenziata dei rifiuti

Delia, ore 8:39 Il comune di Delia amplia la raccolta differenziata. Da lunedì 7 novembre verrà estesa nelle zone di via Campo, Pietro Nenni, Gramsci, Pirandello, Berengario D’Entenza, Stazione, Aldo Moro, viale della Repubblica, Ariosto, viale Europa, viale Luigi La Verde, viale Luigi Russo, Vignazza, Matteotti, Agrigento, via Berlinguer, zona Canalotto, zona Croce, contrada Mele, Largo Lucchese, c/da San Calogero e un tratto della via Caltanissetta. Atualmente la raccolta differenziata porta a porta coinvolge circa 1000 utenze su un totale 1700. Da lunedì – ha detto l’assessore all’Ambiente Gianfilippo Bancheri – sarà estesa ad altre 450 famiglie. Con questo ulteriore passo ci avviciniamo cosi al traguardo finale per la copertura dell’intera area urbana che avverrà entro la data del 31 dicembre di quest’anno”. E’ stato lo stesso assessore Bancheri che ha voluto consegnare ad ogni utente il kit contenente una pattumiera per l’umido, i sacchetti per le varie tipologie di rifiuto, il calendario della raccolta e una brochure informativa, spiegando le corrette modalità di raccolta e chiarendo gli eventuali dubbi sul conferimento. Potenziata anche la dotazione delle grandi utenze e degli esercizi commerciali con la consegna di pattumiere da 120 litri che verranno utilizzate per la plastica e l’umido, che si vanno ad aggiungere al precedente servizio giornaliero di raccolta di carta, cartone e vetro. “Abbiamo superato ormai l’83% delle utenze domestiche servite – ha continuato Bancheri.Ora l’obiettivo è di raggiungere le percentuali previste dalla normativa per la raccolta dei rifiuti. Un risultato che possiamo e vogliamo raggiungere entro i tempi previsti grazie alla condivisione e la collaborazione dei cittadini. Da parte nostra siamo determinati a portare avanti questo impegnativo programma anche con l’accertamento e il sanzionamento di comportamenti scorretti da parte di quei cittadini che depositano i rifiuti non differenziati in luoghi con consentiti. Sono già tre le multe elevate dalla polizia municipale ai sensi della normativa in materia. Quello che si chiede ai cittadini è di cambiare le loro abitudini e e il loro stile di vita perchè è in gioco la qualità urbana e la salvuaguardia dell’ambiente”.

Lascia un Commento

Articoli recenti