Domani nuova seduta del Consiglio provinciale

Agrigento, ore 19.30 Il Consiglio provinciale riprenderà i propri lavori giovedì 27 settembre, alle 18, nell’aula Silvia Pellegrino. La nuova convocazione è stata decisa dalla Commissione dei Capigruppo nella seduta del 20 settembre su proposta del Presidente del Consiglio Raimondo Buscemi. Undici in tutto i punti all’ordine del giorno. I lavori inizieranno con la lettura dei verbali delle sedute precedenti e proseguirà con la trattazione degli atti ispettivi e di controllo: l’interrogazione del consigliere Ivan Paci sull’ammontare della Cosap riscossa dall’ente dal 2008, la mozione del Consigliere Cammilleri ed altri sui temi dell’acqua e dei rifiuti in provincia di Agrigento e la mozione del Consigliere Gentile sulla Strada Statale 640. Il Consiglio discuterà, successivamente, la nomina dei nuovi componenti del collegio dei Revisori dei Conti, scaduti lo scorso 31 agosto. La votazione avverrà con il metodo di un solo voto per ogni consigliere che potrà scegliere uno tra gli iscritti all’albo dei revisori contabili: iscritti nel registro dei revisori o   iscritti nell’albo dei dottori commercialisti, oppure uno tra gli iscritti nell’albo dei revisori di Ragioneria. Il Presidente sarà nominato colui che avrà riportato il maggior numero di voti tra i candidati. Senza la nomina dei revisori che dovranno apporre il proprio parere obbligatorio alle proposte dell’Amministrazione, il Consiglio non potrà discutere la nuova proposta di bilancio e il piano triennale delle opere pubbliche. Previste, infine, la discussione della relazione del secondo semestre 2011 del Presidente Eugenio D’Orsi e di cinque debiti fuori bilancio a seguito di sentenze della magistratura per un importo di 22 mila euro.

Lascia un Commento

Articoli recenti