commissione elettorale tribunale

Elezioni: escluse tre liste. Rimossi tre candidati, tra questi il licatese Angelo Rinascente

Agrigento, ore 16.57 Scende a 15 il numero delle liste ammesse alle prossime elezioni regionali del 28 ottobre nel collegio di Agrigento. Al termine delle operazioni dell’Ufficio centrale circoscrizionale presso il Tribunale di Agrigento, infatti, le liste “Unione Democratica per i Consumatori”, “Il Popolo de I Forconi – Mariano Ferro Presidente” e “Rivoluzione Siciliana” sono state escluse.Diverse le motivazioni che hanno portato a tale decisione. Per la lista “Unione Democratica per i consumatori”, l’Ufficio ha rilevato la nullità dell’autentica delle firme dei sottoscrittori che sarebbe avvenuta fuori termini. “Rivoluzione Siciliana” viene esclusa perché a causa della mancata indicazione della qualità rivestita dal pubblico ufficiale che ha autenticato le sottoscrizioni, è venuto a mancare il numero minimo di sottoscrizioni degli elettori. Esclusi anche alcuni candidati per “sussistenza della condizione ostativa alla candidabilità”. Si tratta di Angelo Rinascente del “Partito dei Siciliani”, Antonio Ficara di “Italia dei Valori” ed Ermelinda Cottone de “Il Popolo dei Forconi” situazione, quest’ultima, che fa venir meno la “quota rosa”, cioè le disposizioni volte a conseguire l’equilibrio di rappresentanza tra i sessi, e per questo motivo l’intera lista è stata ricusata. Ammesse tutte le altre liste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *