Elezioni regionali: Pd e Pdl varano le liste

Agrigento, ore 18.01 Pd e Pdl “definiscono” la lista per il rinnovo dell’Assemblea regionale siciliana. Il coordinatore del Pd, Emilio Messana, dopo aver riunito la direzione è stato ieri mattina a Palermo per partecipare ad un incontro con Davide Zoggia, cioè il responsabile nazionale degli Enti locali del Pd, che ha voluto incontrare i segretari provinciali del partito e stabilire con loro le tappe di avvicinamento alle scadenze elettorali. Prima tra tutte quella del 28 settembre alle 16 per la presentazione della lista nel collegio. “L’orientamento del Pd – dice Messana – è quello di avere le liste pronte entro il 15 settembre in modo da sottoporle all’attenzione del coordinamento regionale”. In pratica una sorta di controllo dei nominativi inseriti nella lista. “I parlamentari uscenti ed i dirigenti del partito – aggiunge Messana – dovranno essere inseriti nella nostra lista e non in quella del presidente”. Significa che se l’uscente Enzo Marinello avesse pensato di candidarsi nella lista Crocetta non lo può fare perché deve necessariamente andare nella lista del Pd. Stesso discorso per chi ricopre cariche all’interno del partito. La lista è quasi pronta quindi, visto che su 7 nominativi ben 3 sono degli uscenti: Di Benedetto, Panepinto e Marinello. Infine il Pd aprirà la campagna elettorale con una conferenza programmatica il 17 settembre ad Agrigento, Sarà presente il responsabile nazionale del dipartimento Economia e lavoro, Stefano Fassina. Con lui ci sarà anche il candidato governatore Rosario Crocetta. Intanto nel Pdl si accendono le prime luci per la definizione della lista. Si fa insistente l’ipotesi di candidare i consiglieri provinciali: Angelo Bennici, Ivan Paci, Rosario Marino, Lillo Lo Leggio, Mario Lazzano, Nicola Testone, Gioacchino Zarbo e Carmelo D’Angelo. Testone, Marino o D’Angelo potrebbero rinunciare, anche perché c’è spazio solo per 6. Perché dentro ci deve essere anche Nino Bosco, che comunque sarà inserito nel listino. E per essere inserito nel listino deve essere candidato anche nella lista.

Lascia un Commento

Articoli recenti