Festa di Liberazione, a Campobello si riscopre la lapide dei caduti in guerra

sindaco picone con i coniugi manganelloCAMPOBELLO DI LICATA. Su iniziativa del sindaco Gianni Picone, in occasione della festa di Liberazione, è stata ripristinata la lapide del municipio, che si era sbiadita nel tempo, con i nomi dei campobellesi caduti in guerra. Poi un corteo ha raggiunto le ville 25 aprile e parco della Rimembranza, dove l’amministrazione comunale ha deposto una corona di fiori.

LA GALLERY

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti