Fortitudo Agrigento: Ciani sdrammatizza: momento difficile ma siamo in linea con gli obiettivi

coach ciani e panchinaAgrigento, mercoledì 31 dicembre 2014 ore 12:56 – C’è molta delusione in casa Fortitudo Moncada dopo la sconfitta di Mantova. L’ultima trasferta chiude in negativo questo 2014 per la formazione di coach Franco Ciani, battuta dai mantovani con il risultato di 82 a 77.  Nonostante i 24 punti di Williams, i 15 di Dudzinski, seguiti dalle prestazioni di Saccaggi e Piazza, la Fortitudo perde un’occasione. Lo spiega il coach Franco Ciani: “Abbiamo avuto un andamento estremamente altalenante. Si sono continuamente alternati momenti di grande distrazione e permissività difensiva – spiega – ad altri di grande qualità, con strappi in cui gli avversari prendevano vantaggio e poi noi riuscivamo a recuperare. C’è da dire che fra terzo e quarto tempo ci sono state due o tre occasioni, che ci potevano consentire di allungare in modo decisivo mettendo pressione emotiva alla squadra avversaria, ma proprio in quei momenti abbiamo commesso degli errori, questo ci è costato la partita. E poi nel finale, durante il momento di maggior sforzo, abbiamo subito tre tiri da 3 che hanno ucciso definitivamente la partita”. Ed aggiunge: “Non riusciamo a essere concreti e cinici, non siamo riusciti ad approfittare dell’assenza di Amoroso, uno dei migliori giocatori del Mantova, e facciamo spesso le cose al cinquanta per cento delle nostre possibilità. Questo decisamente non mi piace, bisognerà definitivamente trovare una risposta e una soluzione, pertanto tutti dovranno assumersi le proprie responsabilità e dimostrare di aver capito l’importanza e la difficoltà di questo campionato. Ovviamente siamo consapevoli che l’avvio di campionato scoppiettante aveva illuso molti che potesse trattarsi di un’altra stagione travolgente e che, di conseguenza, oggi potrebbe sembrare che la squadra sia al di sotto di quanto ci si potesse aspettare; in realtà la vera difficoltà del campionato è emersa dopo le prime settimane di campionato vuoi per l’assestarsi dei roster vuoi per la complicità di un calendario che ci ha riservato in questo periodo molte gare ad alto coefficiente di difficoltà”. Ciani conclude: “Siamo ancora assolutamente in linea con obiettivi e aspettative reali della vigilia. Noi, però, vogliamo di più e ci auguriamo che ancora una volta alla sinergia tra Società e squadra da un lato e tifosi dall’altro, l’ennesima impresa possa essere realizzata”.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti