Furto di corrente elettrica: arrestati due coniugi a Naro

NARO – I Carabinieri della Stazione di Naro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, Concetta Gallo, 50 anni casalinga e Gaspare Alaimo, 55 anni, muratore con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica. In particolare i militari, con l’ausilio dei tecnici verificatori della società Enel di Agrigento, effettuavano un’ispezione presso l’abitazione dei due coniugi naresi, ubicata proprio nel centro della città, al fine di verificare la corretta erogazione e pagamento dell’energia elettrica. Nel corso degli accertamenti veniva accertato che i due soggetti si erano allacciati arbitrariamente alla rete elettrica pubblica con un collegamento che eludeva il contatore, sottraendo fraudolentemente energia elettrica al fine di alimentare la propria abitazione. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, venivano condotti presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti