Ecco l’indennità del commissario della Provincia: 3.720 euro al mese

Commissario infurnari luglio 14AGRIGENTO, ore 13:29 – E’ stata fissata in 3.720 euro l’indennità mensile da riconoscere al commissario straordinario dell’ex Provincia, oggi Libero consorzio comunale di Agrigento, Benito Infurnari. Lo hanno stabilito gli uffici finanziari dell’ente che hanno pubblicato anche l’apposita delibera all’albo pretorio on line. “Agli amministratori di enti come la Provincia di Agrigento con popolazione da 250.001 a 500.000 abitanti, spetta un’indennità mensile pari a 3.720 euro – recita la legge – pertanto occorre procedere alla corresponsione in favore del commissario straordinario, Benito Infurnari a decorrere dalla data di insediamento nella carica, e fino a quando ne persisteranno le condizioni dell’indennità mensile pari a questo importo. Infurnari è commissario della Provincia dal mese di giugno del 2013 e la sua nomina è stata rinnovata lo scorso 19 febbraio, ai sensi dell’articolo 145 dell’ordinamento amministrativo degli enti locali nella Regione siciliana, per la gestione della Provincia, in sostituzione e con le funzioni di tutti gli organi provinciali: Presidente, Giunta Provinciale e Consiglio Provinciale. La spesa complessiva presuntivamente occorrente per il pagamento dell’indennità di funzione da corrispondere al Commissario Straordinario per l’anno in corso ammonta a 28.253 euro e Irap per 2.213 euro ed è stata prevista nel bilancio dell’ente per l’anno 2014.

Lascia un Commento

Articoli recenti