Il sindaco di Delia Gianfilippo Bancheri e il presidente del consiglio comunale Antonio Di Caro “Nessun aumento sulla tassa dei rifiuti per il 2013”

municipio-Delia Delia ore 10.30 riceviamo e pubblichiamo: Con un manifesto pubblico fatto affiggere ieri, il sindaco di Delia Gianfilippo Bancheri e il presidente del consiglio comunale Antonio Di Caro, hanno voluto sgombrare il campo da eventuali dubbi su un presunto aumento della tassa dei rifiuti. <<A Delia non c’è stato nessun aumento della tassa dei rifiuti per il 2013>> – hanno precisato il sindaco e il presidente del consiglio. <<Il Comune – si legge nel manifesto – ha applicato la TARSU per l’esercizio finanziario 2013, confermando le stesse tariffe del 2012>>. <<E’ tutto scritto nella deliberazione di Giunta municipale n. 57 del 25 novembre 2013 – ha detto il sindaco Bancheri. Chiunque può leggerla. C’è scritto che L’Amministrazione comunale ha mantenuto la stessa tariffa della tassa 2012 e ciò per evitare di appesantire il grave carico fiscale sui Cittadini. Altro che aumento. Il consiglio comunale non ha toccato neppure i 30 centesimi per metro quadrato, voluto dallo Stato e destinato esclusivamente all Stato. Giunta e Consiglio comunale hanno lavorato in sinergia e bene, invece, evitando così i maggiori aggravi sulla comunità, che per alcuni utenti potevano arrivare fino a due volte di più. Ecco perchè, con grande serenità d’animo, possiamo dire che i cittadini di Delia, con la terza rata di dicembre, hanno versato esattamente la stessa somma dell’anno precedente>>. I cittadini che ancora non hanno ricevuto l’avviso e il modulo di pagamento potranno ritirarli presso gli uffici comunali finanziari, al secondo piano del palazzo comunale . L’Ufficio Tarsu del Comune è a disposizione per eventuali chiarimenti nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 9,00 alle 13,00. Si può contatare l’ufficio al numero di telefono 0922-823320 e all’indirizzo email: tributi.delia@virgilio.it

 UFFICIO STAMPA

Giovanni Proietto

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti