comune-di-agrigento11

Importanti decisioni del Distretto socio-sanitario

Agrigento, ore 16.44 Il Sindaco di Agrigento Marco Zambuto e l’assessore dei servizi sociali Nino Amato comunicano che ieri, mercoledì 26 settembre, si è riunito in seduta straordinaria il Comitato dei Sindaci congiuntamente al “Gruppo Piano” del distretto socio-sanitario D1 di cui Agrigento è comune capofila.La seduta è stata presieduta dall’Assessore Amato, su delega del Sindaco, nella qualità di Presidente del medesimo Comitato. Presenti alla riunione, nella qualità di componenti il delegato dell’Azienda sanitaria provinciale ed i Sindaci dei comuni interessati, con esclusione di quelli di Porto Empedocle, Favara, Realmonte, Sant’Angelo Muxaro e Siculiana, benché convocati. Nel corso della seduta è stato esaminato lo stato di avanzamento dell’attività svolta dai funzionari dei comuni preordinata all’ attivazione dei servizi previsti nel “Piano di zona 2004-2006” ed in quello del periodo 2010-2012. Il Comitato dei Sindaci ed il Gruppo Piano, dopo aver esaminato gli atti predisposti dai funzionari, hanno deliberato l’avvio di importanti servizi che per anni sono rimasti bloccati. In particolare saranno attivati il servizio domiciliare integrato per disabili, che avrà inizio la prossima settimana, mentre i servizi domiciliari per gli anziani ed i disabili (bonus socio-sanitario), ed il pronto soccorso sociale si avvieranno dopo la definizione delle procedure di accreditamento degli organismi del terzo settore che dovranno svolgere i servizi attraverso la consegna diretta agli utenti dei “buoni servizi”. Di particolare rilievo è stata la definizione e l’approvazione delle linee di indirizzo per l’avvio delle borse lavoro in favore di soggetti adulti in condizioni di disagio economico che coinvolgeranno oltre cento persone che saranno impegnate, nei vari servizi comunali, per sei mesi e per venti ore settimanali. In favore dei minori è stato deliberato inoltre l’avvio del progetto “Centro affidi distrettuale” e di quello su “Nati per leggere”, mentre in favore della disabilità è stato deciso l’avvio dei progetti “Alzheimer” e “Pet therapy”. Soddisfatto l’Assessore Amato per l’intensa attività svolta, attività che continuerà in maniera serrata con incontri periodici. La prossima seduta del Comitato dei Sindaci è stata fissata per giovedì 4 ottobre 2012, alle ore 9, per la prosecuzione dei lavori.