Inchiesta Family, emesse tre condanne

Castrofilippo, ore 7:55 Si è svolto ieri mattina, presso un’aula del Tribunale di Palermo, il processo relativo all’inchiesta Family, che nel mese di ottobre scorso, portò in carcere cinque persone appartenenti alla famiglia mafiosa castrofilippese, tra cui l’ex sindaco Salvatore Ippolito. Il Gup Rizzo, ha emesso la sentenza di condanna: 10 anni di reclusione per Angelo Alaimo, 64 anni, 8 anni per Angelo Alaimo, 54 anni e Giuseppe Arnone. Il Gup ha altresì rinviato a giudizio Antonino Bartolotta e l’ex sindaco Salvatore Ippolito, che hanno scelto il rito ordinario, avanti il Tribunale di Agrigento per il prossimo 19 settembre. Nel corso del giudizio abbreviato il Gup ha altresì riconosciuto una porovvisionale per il risarcimento dei danni in favore delle parti civili costituite, rappresentate dagli avvocati Faro e Bevilacqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *