Inchiesta Prg Agrigento: La Procura “convoca” Mallia

michele malliaAgrigento, 20 febbraio 2015 ore 8:14 – L’inchiesta sul Consiglio comunale di Agrigento, sul Piano regolatore generale e sulle prescrizioni esecutive, registra un ulteriore atto. E’ stato, infatti, interrogato dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dal sostituto procuratore della Repubblica Alessandro Macaluso, l’ex consigliere comunale di Agrigento Michele Mallia. Lo scorso 14 febbraio, lo stesso Mallia, che per un breve periodo è stato assessore della giunta comunale guidata dal sindaco, Marco Zambuto, aveva tenuto una conferenza stampa proprio sul Prg. Ed in quell’occasione si era dichiarato a disposizione della Procura che, come si è visto, non ha tardato a chiamarlo. L’interrogatorio, si inquadra nel contesto dell’inchiesta che ipotizza il reato di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, culminata con il sequestro di tutti gli atti dello strumento urbanistico e delle prescrizioni esecutive, avvenuto lo scorso 4 febbraio quando personalmente Fonzo e Macaluso andarono personalmente in Comune, coadiuvati dal personale della Digos, per eseguire il provvedimento.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti