INTENSO SERVIZIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO A PALMA DI MONTECHIARO, CAMPOBELLO DI LICATA E RAVANUSA

controlli carabinieri campobello e ravanusaRAVANUSA, ore 16:47 – È scattato questa mattina all’aba un ampio servizio di controllo del territorio da parte dei carabinieri del Reparto Operativo di Agrigento e delle Stazioni di Palma di Montechiaro, Campobello di Licata e Ravanusa con l’ausilio di equipaggi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Licata, per un totale di ben 40 militari su 13 autovetture, per una serie di verifiche finalizzate alla tutela della sicurezza pubblica. La prima parte del servizio intrapreso alle prime luce dell’alba ha riguardato il controllo di una decina di soggetti gravitanti nel modo della criminalità organizzata o comunque persone vicine al mondo della malavita locale, con altrettante approfondite perquisizioni domiciliari, principalmente volte alla ricerca di armi. Nella seconda parte il servizio ha invece avuto seguito con un più generico intenso controllo del territorio, con numerosi pattugliamenti lungo le principali vie dei comuni interessati, che hanno portato al controllo di oltre 70 veicoli e all’identificazione di un centinaio di persone. Al termine dell’attività, conclusasi intorno alle 12:00, positivi sono stati i risultati conseguiti. Sono stati infatti denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica sette persone, per guida senza patente perché mai conseguita ed elevate contravvenzioni al Codice della Strada per infrazioni varie riscontrate nell’ambito dei posti di controllo eseguiti, per un importo ammontante complessivamente a 2300,00 €, con due carte di circolazione ritirate. Per violazione degli obblighi imposti, sono stati inoltre deferiti a piede libero due sorvegliati speciali della pubblica sicurezza.