La Fortitudo in amichevole con gli americani. Arriva Castelli

Agrigento, ore 20.12 Si è svolta la partita di allenamento tra la Fortitudo Moncada Agrigento ed una rappresentativa della Base aerea di Sigonella. I militari dell’esercito degli Stati Uniti, tutti impegnati all’interno della base Nato nell’ospedale navale, hanno affrontato al squadra di coach Franco Ciani al PalaMoncada di Porto Empedocle. Per l’allenatore biancazzurro è stata anche un’occasione utile per testare gli schemi dopo l’innesto in squadra di Riccardo Castelli. Il risultato finale ha visto gli atleti del presidente Moncada superare i militari americani in tutti i quattro parziali. Intanto c’è un nuovo arrivo in casa Fortitudo Moncada Agrigento. La società annuncia, infatti, l’innesto di un giocatore nel roster biancazzurro. Si tratta di Riccardo Castelli, classe 1988, alto 200 centimetri, ruolo 4-3: è originario della provincia di Cuneo e proviene da Casalpusterlengo. Castelli arriva a pochi giorni dall’infortunio rimediato dall’argentino Albano Chiarastella, che rimarrà fuori dal parquet per almeno altri 20 giorni. Vista l’importanza dell’inizio del campionato e il tipo di torneo che quest’anno la Fortitudo affronterà, il presidente Salvatore Moncada e il direttore sportivo Cristian Mayer hanno così scelto di chiamare alla corte di coach Franco Ciani il giocatore 24enne. Riccardo Castelli ha preso parte al primo allenamento. Albano Chiarastella, invece, continua le terapie alle quali è stato sottoposto dallo staff medico e da quello sanitario della società. Domenica è previsto l’esordio casalingo al Pala Moncada contro la Viola Reggio Calabria. Una gara difficile, già alla prima giornata del torneo di divisione nazionale A di pallacanestro maschile che vede la Fortitudo Agrigento ai nastri di partenza.

Lascia un Commento

Articoli recenti