La pioggia spinge il Ravanusa: battuto il Macchitella Gela

RAVANUSA – Sotto una pioggia battente e sul campo sterrato divenuto scivoloso, il Ravanusa grazie alla rete di Giuseppe Loggia centra l’obiettivo della vittoria al termine di una gara giocata praticamente a senso unico e con gli avversari molto nervosi e bravi anche a far innervosire i locali. I nisseni non hanno nulla da recriminare. Risultato più che giusto per gli uomini di mister Angelo Loggia, sostituito in panchina dal suo vice, Alessandro Avarello, perché inibito per un mese dalla giustizia sportiva. Episodio curioso proprio a metà del primo tempo: inizia a piovere e l’arbitro, signor Coco di Caltanissetta, chiede alla società Ravanusa di fornirgli un paio di scarpini col tacchetto più alto rispetto a quelle che indossa. Passano alcuni minuti ed arriva un 42 rimediato nello spogliatoio ravanusano. Coco fischia e mette le scarpe. Si riprende, intanto l’orologio gira ed a termine del primo tempo ci sono solo 2 minuti di recupero. Ad inizio di secondo tempo si infortuna il portiere Camiolo, rilevato da Buscino. Andando alla gara, poche occasioni per il Macchitella, la più eclatante al 44’ del secondo tempo quando su calcio di punizione calibrato da Falcone che si infrange sui pugni di Traina. Il Ravanusa invece ha più azioni attive da raccontare: a due passi dalla porta Di Salvo spara alto. Poi al 22’ è Loggia a bruciare sul tempo la retroguardia gelese, servito al bacio da Di Salvo. Il figlio del mister entra in area e batte Buscino mettendola nell’angolino basso sulla sinistra. Tre punti preziosi che fanno bene al morale ed alla classifica.

IL TABELLINO

Ravanusa     1

Macchitella 0

Ravanusa: Traina, S. Giarrana, Guarnotta, G. Giarrana, Piccirillo, Intorre, Merlo, Lo Curto (1’ st Agozzino), Falsone (18’ st L. Cimino), Di Salvo, Loggia (37’ st D. Argento). Allenatore Alessandro Avarello. A disposizione: Giardina, D’Angelo, Di Liberto e Sardella.

Macchitella Gela: Camiolo (4’ st Buscino), Spampinato, Faraci, Greco, Caruso, Giarrizzo, Mallia, Cinici, Falcone, Castania (29’ st Chiarenza), Parisi (29’ st Spina). Allenatore Fabio Comandatore. A disposizione: Ascia, Capici, Palmeri e Maniglia.

Arbitro: Coco di Caltanissetta, assistenti: Cirnigliaro e Giombarresi di Ragusa.

Rete: 22’ st Loggia.

Note: corner: 12 – 3. Espulsi: Guarnotta, Mallia, Falcone

Ammoniti Merlo, G. Giarrana, Agozzino, Cinici e Parisi.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti