L’Amministrazione comunale condanna l’incivile gesto razzista nei confronti del Ministro Kyenge e l’ invita a ritornare ad Agrigento

Cecile Kyenge, the new Italian minister for integrationAgrigento, ore 10.43 RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L’Amministrazione comunale di Agrigento interviene in merito al deplorevole gesto razzista nei confronti del Ministro  per l’Integrazione, Cecile Kyenge intervenuta ad Agrigento lo scorso 30 novembre in occasione della consegna del premio Telamone per la pace. All’ingresso del Museo Archeologico infatti erano stati collocati tre fantocci imbrattati di vernice rossa a simboleggiare sangue. Gli Amministratori del Comune di Agrigento condannano questo atto incivile che ha spiacevolmente caratterizzato una pregevole iniziativa culturale quale il Premio Telamone e ribadiscono il grande spirito di accoglienza che ha sempre caratterizzato la città di Agrigento e la sua gente. Agrigento invita il Ministro Kyenge a proseguire serenamente il suo lavoro e auspica il suo ritorno nella città dei templi per un incontro con gli agrigentini.

I Commenti sono chiusi