Michele Cardillo vince la StraRovitelli

StartCANICATTI’. Si è corsa la StraRovitelli, gara podistica organizzata dalla Pgs Domenico Savio. Sul podio della gara 7 km maschile ha visto Michele Cardillo  come primo classificato, Abedel Frim Boomalik secondo classificato e terzo Maurizio Lalicata.  Per quanto riguarda la 7 km femminile, sul gradino più alto si è classificata Maria Teresa Falzone, seguita da Maria Carmela Zagarrigo  e Giovanna Alaimo. La gara minore, la 2 km ha visto trionfare Luca Castellano. Sempre sul podio della 2 km maschile sono arrivati Francesco Montaperto e Luca Di Grigoli. Attestato di riconoscimento per la runner Grazia Lodato arrivata prima nella 2km femminile. Grande festa all’arrivo presso l’oratorio salesiano. Subito dopo le gare e la passeggiata ecologica sono iniziati i festeggiamenti per la premiazione e a seguire il momenti di fraternità con la salsicciata e i giochi per tutti i partecipanti. La ASD PGS Domenico Savio ringrazia tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita della bella manifestazione. Così il Presidente Li Calzi – “ Ringrazio il comitato provinciale degli enti di promozione sportiva PGS, il comune di Canicattì, l’associazione ANSPI San Domenico Savio, l’associazione Neos Giovani, l’associazione Oltre le idee, l’associazione protezione civile onvgi, gli animatori dell’oratorio salesiano e l’associazione croce rossa italiana della sede di Canicattì. La loro collaborazione, ha reso questa giornata una gran bella festa dello sport e della socializzazione. Un particolare ringraziamento và al Sindaco Vincenzo Corbo, al presidente del Consiglio comunale e a tutti i componenti della giunta e del consiglio comunale presenti in massa all’oratorio. Siamo soddisfatti nell’aver visto partecipare alla nostra prima edizione della StraRovitelli atleti con un curriculum nazionale e internazionale importante. Non vogliamo fermarci qui, siamo pronti a partire con nuove sfide e il prossimo anno a migliorare ancor di più questa gara podistica, vorremmo che diventasse un momento importante dello sport a Canicattì. Per il futuro al centro del nostro programma sono ci sono i giovani e le famiglie. Lo sport, la socializzazione e la cultura come perno per far crescere e maturare nel rispetto umano e nell’essere buoni cristiano”. Adesso la PGS Domenico Savio si prenderà qualche settimana di pausa ma già ha in mente la programmazione per il futuro: Prima squadra e giovanili con la Federazione Italiana Gioco Calcio, le attività con l’ente di promozione sportiva PGS, le Grestiadi e altre novità che a breve rendere ufficiali.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti