Naro, Concorso in estorsione: licatese ai domiciliari

Naro, ore 18.48 I Carabinieri della Stazione di Naro, assieme al personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata a seguito di ricerche hanno arrestato Vittorio Cibardo di 22 anni per estorsione aggravata in concorso. L’uomo si era reso irreperibile  in data 30 agosto nell’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Agrigento. Erano stati arrestati i fratelli Giuseppe e Francesco Sortino. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva condotto presso la propria abitazione dove dovrà permanere  in stato di detenzione domiciliare.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti