Naro, I carabinieri hanno arrestato due persone

RADIOMOBILE CARABINIERINARO. I carabinieri della stazione di Naro hanno eseguito due arresti. In esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dall’Ufficio Sorveglianza del Tribunale di Agrigento, hanno arrestato Giuseppe Morello, bracciante agricolo 54enne, del luogo, già noto alle Forze dell’ordine, ammesso in prova al servizio sociale, poiché resosi responsabile di ripetute violazioni della misura alternativa alla detenzione in carcere cui era sottoposto. L’uomo è stato quindi tradotto in carcere. Ed a seguito di attive ricerche ed in esecuzione di mandato di arresto europeo emesso su richiesta delle Autorità della Romania, i militari dell’arma hanno arrestato Manole Andrei Ionut, 23enne, bracciante agricolo, dovendo lo stesso scontare la pena definitiva di due anni di reclusione per un’aggressione a mano armata, lesioni e minaccia, commessi nel proprio Paese di origine nel maggio del 2011. Dopo l’arresto il giovane è stato accompagnato presso la Casa Circondariale “Petrusa” di Agrigento.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti