Naro, Nomina assessore Maniscalchi: la Procura apre inchiesta

Naro, ore 15:54 La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta sulla nomina ad assessore del Comune di Naro di Tanina Luisa Maniscalchi. In sostanza i magistrati vogliono verificare se siano state violate le leggi. Il neo assessore Tanina Maniscalchi era stata arrestata nell’ambito di una inchiesta sul favoreggiamento alla mafia. Secondo l’accusa avrebbe rivelato un segreto d’ufficio al boss del paese, Giuseppe Sardino. L’avvocato ha poi patteggiato la pena ed è stata condannata per favoreggiamento semplice. “Prima di procedere alla nomina abbiamo verificato le possibili cause di incompatibilità – ha detto il segretario del Comune di Naro, Vincenzo Cavaleri – e tra queste non rientrano i casi di condanna per favoreggiamento semplice”.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti