Nasce “Servire Ravanusa”: movimento politico cristiano

Ravanusa, ore 17.33  Nasce un nuovo movimento politico. Si chiama “Servire Ravanusa” ed è composto da neofiti della politica. Tutta gente che non ha mai avuto ruoli pubblici o appartenenze a partiti. Il gruppo che ha un collegamento ideologico con Italiani liberi e forti ha l’idea di dar vita a un movimento politico che si ispiri ai valori cristiani e in particolare al pensiero di don Luigi Sturzo. “Uno dei punti del programma – si legge in una nota – è quello di far amare la politica ai giovani facendo nascere un laboratorio culturale –politico. Fin dall’inizio, nello scambio delle idee su questo progetto politico,  non ci siamo mai lasciati lusingare dall’idea di andare a governare per il potere. La nostra costante è stata l’idea di servire, metterci al servizio dei cittadini per migliorarne le condizioni dal punto di vista culturale, sociale, morale: da qui anche il nostro slogan “Servire ma non Servirsi” né della gente, né tanto meno della politica”. Fanno parte del movimento Peppe Sortino, Gianfilippo Lombardo e Sandro Ficarra.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti