Palma, Acqua al Bosco Galluzzo. Malfitano: se ne occupi la forestale

Palma di Montechiaro, ore 20:53 Il ripristino dell’erogazione idrica all’area attrezzata di Bosco Galluzzo dovrà preventivamente concordarsi tra i due Comuni di Palma e Licata, avendo cura di coinvolgere la Forestale per la gestione. Lo sostiene il presidente del Tre Sorgenti, Giuseppe Malfitano in risposta ad una richiesta dell’assessore del Comune di Licata, Gioacchino Mangiaracina, che aveva sollevato il problema della mancanza di acqua nell’area verde. “Il Consorzio Tre Sorgenti – aggiunge Malfitano – non avrà difficoltà ad integrare la fornitura al Comune di Palma di Montechiaro da destinare all’area attrezzata di Bosco Galluzzo. La fornitura idrica all’area attrezzata di Bosco Galluzzo è stata frutto di un patto di aggregazione tra le amministrazioni comunali di Palma di Montechiaro e Licata, nel cui ambito il Consorzio ha provveduto alla semplice realizzazione della condotta locale. Quest’ultima ha inizio dal tratto di condotta denominata “Tre Sorgenti” gestita dal Comune di Palma di Montechiaro e termina in un serbatoio nei pressi del Bosco Galluzzo, nel territorio di Licata. Il serbatoio e l’erogazione idrica nell’area attrezzata sono stati sempre curati dal personale della Forestale.

Lascia un Commento

Articoli recenti