Palma di Montechiaro, Lo Manto arrestato per spaccio

LO MANTO FrancescoPALMA DI MONTECHIARO – Sono stati i poliziotti in servizio su una delle auto civetta che normalmente pattugliano le vie di Palma di Montechiaro a notare l’atteggiamento sospetto di Franco Lo Manto, già conosciuto per via dei suoi piccoli trascorsi giudiziari. L’uomo dopo essersi guardato avanti e indietro, come a verificare di non essere visto da alcuno, apriva e chiudeva velocemente uno sportellino posto sul perimetro esterno dello stabile dove abita. I poliziotti si avvicinavano e fanno cenno al palmese di fermarsi, ma lui invece di bloccarsi, accedeva all’interno dello stabile e chiudeva il portoncino dietro di se. A tal punto, in considerazione del comportamento del giovane, scattava un vasto controllo di polizia nel corso del quale venivano perquisite più abitazioni, e fra questa, quella di Lo Manto, e soprattutto la zona dove era stato visto armeggiare quest’ultimo. Qui venivano rinvenuti, all’interno dello sportello, destinato principalmente a contenere un contatore idrico, un bilancino di precisione ed un involucro contenente la sostanza stupefacente. In totale 6,40 grammi di cocaina. Non c’è voluto molto a capire cosa si nasconde dietro il ritrovamento di quegli oggetti. Lo Manto veniva tratto in arresto e condotto presso le celle di sicurezza del commissariato in attesa dell’udienza di convalida che deciderà la sua sorte. Normalmente, anche se molti non se ne rendono conto – spiega la polizia  si muovono per le vie di Palma di Montechiaro delle auto civetta che hanno il compito di fronteggiare a 360 gradi le attività illecite che si trovano ad accertare. L’arresto di Lo Manto è il frutto di questa capillare ed intensa attività che viene svolta quotidianamente dalla polizia.

GALLERY

IL SERVIZIO SU TRC TELERADIOCANICATTI’

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti