Il Comune approva i programmi di lavoro per i cantieri di servizi RMI: chiesti i finanziamenti alla Regione

 

  Delia, ore 9.00 Il Comune di Delia ha approvato i programmi di lavoro per la realizzazione dei cantieri di servizi, previsti dalla legge regionale L.R. 5/2005 e successive modifiche e integrazioni. Si tratta di due cantieri di servizi RMI

(Reddito minimo di inserimento) per l’anno 2012 il cui finanziamento è stato già chiesto alla Regione in quanto quello relativo al 2011 si è esaurito ieri. “Ciò però – ha detto il responsabile della direzione III servizi socio assistenziali Rocco Di Caro che ha predisposto i programmi – non comporterà alcuna sospensione del servizio in quanto l’Amministrazione comunale ha già attivato la procedura amministrativa per la richiesta di finanziamento per la prosecuzione per il 2012.” “Quella dei cantieri di servizi è senz’altro un’esperienza positiva – Ha detto il sindaco di Delia, Calogero Messana – che serve da un lato a potenziare alcuni servizi comunali, allo stato carenti, e a contrastare lo stato di disagio socio-economico dei soggetti già fruitori di RMI, e dall’altro a prevenire situazioni di solitudine e di degrado sociale. Si tratta di progetti mirati e realmente utili ed efficienti.” Due le aree d’intervento dei programmi di lavoro che complessivamente impegneranno 16 persone fruitori di reddito minimo di inserimento: nove per l’area «verde pubblico» e sette per quella dei «servizi sociali». Le attività dei cantieri di servizi riguardano la pulizia del palazzo comunale, della biblioteca e della ludoteca comunale. Ed anche la custodia e lavori di piccola manutenzione del parco Robinson (villa comunale), del cimitero comunale, dello stadio comunale e delle vie del paese. I soggetti da impiegare in tali siti saranno coordinati dal dirigente comunale dei servizi sociali in collaborazione con gli altri responsabili dei vari settori interessati (Ufficio tecnico e ufficio affari generali).” “Sono soddisfatto che questi progetti possano continuare ad assicurare una continuità lavorativa degli RMI, la cui attività – ha aggiunto il vice sindaco e assessore ai Servizi sociali, Niccolò Milano – servirà in particolar modo a prevenire situazioni di solitudine e di degrado sociale da parte di persone anziane e disabili che versano in stato di disagio e garantire così il diritto alle pari opportunità agli alunni portatori di handicap nel campo dello studio. Con i cantieri di servizi oltre ai siti comunali, verranno potenziati anche il servizio di accompagnamento degli anziani e e dei disabili che versano in stato di disagio presso le strutture sanitarie locali e/o di riabilitazione urbane ed extra-urbane; il servizio di aiuto domestico e di disbrigo pratiche nonchè il del servizio di assistenza igienico-personale presso le strutture scolastiche e ricreative (ludoteca).”

Commenti Chiusi.

  • Agrigento, Gli studenti occupano il Cupa

    assemblea studenti cupa (2)Agrigento, 2 marzo 2015 ore 7:22 - Gli studenti universitari non stanno a guardare. Inizia la mobilitazione studentesca per evitare la soppressione del polo decentrato dell’Ateneo di Leggi


  • Ravanusa, Ecco le deleghe ai nuovi assessori

    D'angelo carmina giordanoRavanusa, 26 febbraio 2015 ore 18:15 - Il sindaco Carmelo D’Angelo “rinnova” a metà la squadra assessoriale. Escono Giovanni Lentini (Cantiere popolare) e Carmelo Pitrola (Nuovo centrodestra), subentrano Gianfilippo Lombardo (consigliere comunale del movimento Leggi


  • Agrigento, Primarie del centrosinistra: spunta il nome di Luparello

    luparello e zambutoAgrigento, 23 febbraio 2015 ore13:30 - Slitta di una settimana la data delle primarie del centrosinistra, allargato al Patto per il territorio. Si faranno il 15 marzo. Ieri mattina, la coalizione “Agrigento 2020” presieduta dal coordinatore del Partito democratico, Peppe Leggi


  • Agrigento, Le primarie del centrosinistra: spunta il nome di Silvio Alessi

    silvio alessi presidente akragasAgrigento, 19 febbraio 2015 ore 9:34 - Nel tavolo di centrosinistra, allargato al Patto per il territorio, si continua a parlare di primarie. In un primo momento era stata indicata la data del 8 marzo ma non sarà possibile effettuare le elezioni primarie nella giornata dedicata alla Leggi


  • Lillo Firetto verso l’accordo con Ncd e Udc

    elezione Lillo Firetto 2Agrigento, 19 febbraio 2015 ore 9:13 - Il progetto del candidato sindaco Lillo Firetto ha una connotazione civica, ma non si esclude il “sostegno” dell’Udc e del Nuovo centrodestra. Di fatto c’è che il partito del ministro Alfano ed il deputato regionale Roberto Di Mauro Leggi


I NOSTRI GIORNALI
Ultimi Commenti
  • paolo francolino: Il Volo vince Sanremo: la riflessione del direttore Paolo Picone - i Siciliani sono due: il secondo...
  • Angelo: Al Barone Lombardo eseguito intervento al cuore con elettrocatetere - Complimenti al Dott. Sutera Sardo !...
  • fotovoltaico: Undici scuole agrigentine saranno dotate di impianto fotovoltaico - Complimenti ad Agrigento per il...
  • Salvatrice: Campobello, Addio campionessa: celebrati i funerali di Donatella Russo - Ma come si può morire a 16...
  • BarbaNera: Grande sud e D’Orsi divorziano. Si sono dimessi Ferrara e Montana - E’ strana la politica...

  • Intervista all’attore Angelo Sferrazza prossimamente su “IL COMMISSARIO REX”

    DSC_0490  Canicattì ore 9:20, riceviamo e pubblichiamo: Da cosa si contraddistingue l’artista – attore Angelo Sferrazza? Bella domanda. Sono come un diamante dalle mille sfaccettature, i ruoli che mi vengono assegnati li interpreto con estremo impegno perche ognuno di essi è fondamentale per la mia formazione e rappresenta momenti di vita quotidiana e vissuta sia per chi guarda che per me stesso. Leggi


  • BUONA PASQUA ITALIA. RISORGI ANCHE TU

    Agrigento, ore 16.33 Pasqua è la festa del perdono, della serenità, della serietà. Si passa dalla morte alla resurrezione. Dal buio alla luce, dalla miseria alla ricchezza. E’ un periodo di forte transizione. Ecco perché, oggi più che mai, la Pasqua, rispecchia il momento storico che stiamo vivendo. Da un lato una crisi imperante, un governo che non si forma con un parlamento spaccato in tre, la giunta regionale “monca” Leggi


  • CORAGGIO E’ NATALE. Editoriale di Paolo Picone

    Agrigento, ore 20.04 Coraggio. E’ Natale. E’ proprio vero. Mentre tutti iniziamo a pensare allo scambio di auguri, dimenticando per un istante le preoccupazioni che assillano la nostra vita, ci accorgiamo che nelle nostre azioni manca un po’ di coraggio. Oppure c’è molto coraggio in quello che facciamo. Il coraggio delle scelte, il coraggio di cambiare, il coraggio di fare impresa. Leggi


Previsioni Meteo
Translator


Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di canicattinotizie.net  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.