Zambito-a-TV-2000

Preti a sud fa tappa a Favara

Favara, ore 19.41 “Preti a Sud”, la serie che racconta lo sforzo quotidiano dei sacerdoti per il riscatto del Mezzogiorno dalla criminalità, stamattina è stata dedicata alla città di Favara. Dopo aver descritto altre diverse realtà siciliane, oltre a quelle calabresi e napoletane, Sergio Canelles, curatore del programma, riproporrà l’impegno di don Mimmo Zambito nella lotta contro la malavita agrigentina. I “Preti a Sud” non sono solo consolatori di famiglie distrutte dalla criminalità; le storie proposte da Tv2000 raccontano di vere e proprie opere di sostegno alla cultura della legalità e alla cura del bene comune. Alle testimonianze dei sacerdoti si alterna la voce dei magistrati e degli abitanti del luogo dando vita a un racconto autentico, essenziale, lontano da facili stereotipi. Protagonista della puntata di sabato sarà dunque don Mimmo Zambito, parroco della chiesa Sant’Antonio da Padova. In quest’angolo di Sicilia, don Mimmo è da anni testimone “di storie di dominio, di possesso e di appropriazione indebita ma anche di generosità e disponibilità, strumenti con cui si cerca di sollevare le sorti dei singoli e delle famiglie”. “Mafia è affermazione pubblica e prepotente di sé nel rapporto con il denaro, con il bene pubblico e con gli altri – racconta – ma avverto un cambiamento, l’allontanarsi da un retaggio da cui vogliamo, e dobbiamo, liberarci”.