Prima categoria: Il Canicattì di Foti nella tana della Sant’Angelo

Agrigento, ore 14:19 Mancano tre giornate al termine del campionato di Prima categoria e dopo la promozione del Serradifalco che ha già staccato il biglietto per la categoria superiore la lotta per il secondo posto riguarda essenzialmente le agrigentine Sant’Angelo e Libertas Racalmuto. I racalmutesi allenati da Raimondo Filippazzo hanno vinto il ricorso per la gara contro Mussomeli e quindi balzano al secondo posto superando proprio i licatesi che domani ospitano al “Calogero Saporito” il Canicattì di Basilio Foti. La Sant’Angelo, forte della presenza tra i ranghi di Filippo Graci e Tonino Zarbo, scenderà in campo dopo aver appreso il risultato dell’anticipo di oggi tra Empedoclina e Libertas Racalmuto. In caso di vittoria degli empedoclini o di un pareggio, la squadra licatese portarsi a più due, ma dovrà vincere contro il Canicattì. Per quanto riguarda le altre sfide, il Casteltermini ospita il Mussomeli, lo Sporting Racalmuto il Serradifalco, infine derby tra Villaseta e Bivona.

Lascia un Commento

Articoli recenti