Racalmuto, licenziato il dipendente comunale Beniamino Di Gati

Racalmuto, ore 10.35 La commissione che guida il comune di Racalmuto ha licenziato il dipendente, collaboratore di giustizia,  Beniamino Di Gati, fratello dell’ex capo della famiglia mafiosa “Cosa Nostra” Maurizio Di Gati. Il dipendente comunale era stato arrestato nel dicembre del 2006, ma nonostante ciò il Di Gati percepiva ancora il 50% dello stipendio.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti